SEGUICI SUI SOCIAL

Perché GeneFood

Realizzato interamente in Italia in uno dei maggiori istituti di genetica italiani

Il Laboratorio di Genetica e Biologia molecolare ALTAMEDICA ha la certificazione qualità UNI EN ISO 9001 e dispone delle più moderne ed avanzate tecnologie esistenti.

 

I test GeneFood TM non vengono inviati all’estero in Laboratori non controllati dal nostro Sistema Sanitario, come avviene per altri distributori di Nutrigenetica. Né viene inviato in service esterni anonimi come avviene in altri casi. Questo permette una totale affidabilità; del processo analitico che può essere seguito e verificato in ogni sua parte ed inoltre permette di contenere i costi evitando “passaggi” economici tra più soggetti.

 

I Laboratori ALTAMEDICA con oltre 40 anni di esperienza in biologia molecolare e centinaia di migliaia di esami eseguiti, effettua esami di massima qualità grazie a una struttura così organizzata:

Team

Presenza di bioingegneri genetisti molecolari in grado di “disegnare” le librerie da produrre “targhetizzandole” sulla base delle attuali conoscenze scientifiche continuamente aggiornate dai più grandi ed accreditati Database. Il tutto sulle indicazioni degli esperti della SIANP.

Laboratorio

Presenza di una delle più grandi e complete strutture di genetica e biologia molecolare esistenti che può contare su: strattori automatici del DNA mediante QiaSynphony, Dosatori quantificati del DNA Agilent Bioanalizer, Amplificatori di DNA (Kiagen, Thermofisher, Biorad), Analizzatori del DNA mediante PCR real time (Biorad) e Digital real time (ThermoFisher) di ultima generazione, un vasto e completo parco di sequenziatori di ultima generazione (Next Generation Sequencing), sia di produzione Illumina (nei diversi modelli disponibili) che ThermoFisher, Sequenziatori Sanger della Thermo ecc.

Bioinformatica

Presenza di una sezione di bioinformatica propria e dedicata, capace di fornire, al paziente, ed al clinico, attraverso programmi dedicati e applicativi specificatamente studiati, risultati “leggibili” e facilmente “interpretabili” dei dati forniti dai sequenziamenti dei campioni di DNA.

I.T.

Struttura I.T. d’avanguardia

Testato e approvato da Società Scientifica

I test di Nutrigenetica GeneFood™ sono stati studiati, testati e valutati scientificamente dai ricercatori della Società Italiana Nutrigenetica e Alimentazione Personalizzata (S.I.A.N.P.)

 

Costruito sulla base delle più accurate ricerche internazionali e sulle più accreditate pubblicazioni scientifiche di genetica nutrizionale, GeneFood™ ha preso in considerazione l’analisi di un ampio panel di mutazioni e polimorfismi genetici per i quali vi è unanime consenso sul loro effetto nei metabolismi presi in esame. Questo processo di “analisi, selezione e filtraggio” si definisce, in genetica “targhetizzazione”.

 

Altri test di nutrigenetica non hanno eseguito tale “filtro” e propongono un elenco, ancorché numeroso di geni comprende, però, mutazioni o polimorfismi dove non vi è, ancora, chiarezza sulla loro responsabilità o, addirittura, sulla loro funzione.
Da tali test, spesso, gli stessi nutrizionisti e dietologi non possono trarre conclusioni o prendere decisioni cliniche perché troppo ampi, confusi e talvolta addirittura contraddittori.
Se si prendono in esame alterazioni in massa, senza una preventiva analisi di cosa si può e cosa si deve esplorare si rischia di aver fatto solo un esame genetico privo di ogni utilità pratica.
Dall’analisi genetica ”targhetizzata” gli specialisti esperti in nutrizione, basandosi sulle tabelle e sui database nutrizionali più completi, hanno fornito ai bioinformatici gli elementi nutrizionali di base attraverso i quali, questi ultimi, hanno potuto costruire un perfetto programma di applicazione nel quale, inserendo le mutazioni ed i polimorfismi ovvero le intolleranze e gli errori del metabolismo indagati, escono elenchi di alimenti consigliati, tollerati o sconsigliati personalizzati per ogni singolo soggetto.

 

Questa analisi bioinformatica personalizzata sulla impronta genetica individuale permette ad ognuno di noi ed anche ai Nutrizionisti e Dietologi, di costruire le indicazioni dietetiche su alimenti più indicati per il singolo soggetto evitando di fornire indicazioni potenzialmente dannose.

Testato e approvato da Società Scientifica

Come già accennato GeneFood™ non si limita, come tutti i test di nutrigenetica, ad elencare una arida ed incomprensibile lista di geni con polimorfismi o mutazioni prive di un significato comprensibile per l’utilizzatore e spesso difficilmente decifrabili anche dai professionisti.

 

Il GeneFood™, grazie ad un sofisticato programma bioinformatico, appositamente costruito, tradurrà, tutti quelle aride informazioni, in tre complete liste di nutrienti elencandoli e distinguendoli, sulla base del profilo genetico, in tre categorie alimentari:

 

ALIMENTI CONSIGLIATI

 

ALIMENTI TOLLERATI

 

ALIMENTI SCONSIGLIATI

 

Questa è la vera “risposta” del test. Una semplificazione del dato estratto dall’analisi del DNA, che permette, con immediatezza, di trarre le conclusioni ed alimentarsi in armonia con la nostra costituzione.

 

GENEFOOD™ quindi sarà uno strumento di salute perché permetterà:

all'utente comune

che vuole adattare la propria nutrizione alla personale e specifica costituzione genetica, di impostare la sua alimentazione in modo corretto evitando, o ritardando al massimo, l’insorgenza di problematiche di salute

al professionista

che potrà calibrare e costruire la “dieta” del proprio paziente, utilizzando esclusivamente gli alimenti più consoni al substrato metabolico, geneticamente impostato, del singolo individuo.